domenica 4 settembre 2011

Papa: Dobbiamo correggere il fratello che cade in errore.

Nessun commento: