mercoledì 8 giugno 2011

Fedeltà all'amore coniugale



Un breve ed inteso passaggio del discorso tenuto da Papa Ratzinger nel corso dell'Udienza Generale a proposito della coniugalità.

Ai nostri giorni, mentre purtroppo si constata il moltiplicarsi delle separazioni e dei divorzi, la fedeltà dei coniugi è diventata di per se stessa una testimonianza significativa dell’amore di Cristo, che permette di vivere il Matrimonio per quello che è, cioè l’unione di un uomo e di una donna che, con la grazia di Cristo, si amano e si aiutano per tutta la vita, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia.
La prima educazione alla fede consiste proprio nella testimonianza di questa fedeltà al patto coniugale: da essa i figli apprendono senza parole che Dio è amore fedele, paziente, rispettoso e generoso. La fede nel Dio che è Amore si trasmette prima di tutto con la testimonianza di una fedeltà all’amore coniugale, che si traduce naturalmente in amore per i figli, frutto di questa unione. Ma questa fedeltà non è possibile senza la grazia di Dio, senza il sostegno della fede e dello Spirito Santo.
Ecco perché la Vergine Maria non cessa di intercedere presso il suo Figlio affinché – come alle nozze di Cana – rinnovi continuamente ai coniugi il dono del "vino buono", cioè della sua Grazia, che permette di vivere in "una sola carne" nelle diverse età e situazioni della vita.

Qui per leggere tutto il discorso

1 commento:

Enrico Pallocca ha detto...

Vuoi conoscere meglio il Carmelo Teresiano e la sua spiritualità?
Desideri riempire la tua vita cristiana attraverso un’esperienza
di raccoglimento, di solitudine e di preghiera?
Sei ancora alla ricerca di un orientamento nella tua vita?
Ti aspettiamo a Montecompatri dal 22 al 26 giugno.
Per informazioni telefonare a Enrico Pallocca 3337422760
http://www.casasansilvestro.it/